Pancake Avena e Castagne

Siamo appena in ottobre e subito vi segnaliamo una ricetta vegana con le castagne, frutta tipica di questo mese!
Con l’occasione presentiamo anche un nuovo blog da cui abbiamo tratto questo piatto delizioso, che e’ Magie Vegan. Grazie per questa dolcissima idea!


Se vi piacciono le piadine, le crepes e affini e amate la farina di castagne vi consiglio di provare questi piccoli pancakes preparati in padella con un filo di olio..sono favolosi! Io li ho mangiati cospargendoli con un trito di verdurine: pomodori, fagiolini, basilico e pinoli tostati…ma sono un ottimo sostituto del pane su cui spalmare magari dell’hummus o del tofu! Il sapore ricorda il castagnaccio, penso che vadano benissimo anche a colazione (magari senza il rosmarino, ma per i più temerari si può lasciare!) con delle creme dolci!

Ingredienti per 5 pancakes:

 

Mescolate le due farine ed il sale in una terrina. Aggiungete acqua fino a raggiungere una pastella piuttosto densa, non come quella delle crepes altrimenti l’impasto una volta versato in padella si spanderà troppo! Noi invece vogliamo ottenere dei piccoli pancakes percui la consistenza deve essere piuttosto cremosa.
Tritate il rosmarino finemente e aggiungetelo all’impasto.
Spennellate una piastra con un pò d’olio e.v.o. e cuocete mezzo mestolo di impasto alla volta, esattamente come le crepes. Deve cuocere solo pochi minuti per lato, quando prende un bel colore marroncino è pronto!
Lasciando l’impasto più liquido si possono fare delle crepes da farcire con quanto più ci piace!

fonte: magievegan

Arrosto di Seitan

Arrosto di Seitan

Ingredienti:

  • 500 gr. di seitan
  • 6 cucchiai d’olio d’oliva
  • un rametto di rosmarino
  • 6 foglie d’alloro e di salvia
  • 6 cucchiai di tamari
  • ½ bicchiere d’acqua
  • sale

Per questa ricetta
occorre un pezzo di seitan intero e grande come un pezzo di carne
da arrosto. Mettete il seitan in una casseruola
abbastanza grande da contenere il pezzo di seitan e poterlo
coprire, insieme al rosmarino, la
salvia, e l’alloro. Giratelo bene nell’olio, salate, e fatelo cuocere sul
fuoco o nel forno a calore basso per circa ½ ora, girandolo spesso
in modo che cuocia da ogni parte rosolando lentamente senza
bruciare. Verso la fine della cottura cospargete con il tamari e fate
rosolare ancora per 10 minuti. Togliete il seitan dalla casseruola e
aggiungete l’acqua, che farete bollire a fuoco vivo per qualche
minuto in modo da formare il sughetto. Servite l’arrosto ben caldo a
fette fumanti cosparse di sugo.