Pasta Fresca

Sebbene molte ricette del nostro territorio abbiano come ingrediente principale la pasta all’uovo, qui su Ricette Vegan, abbiamo invece pensato di valorizzare la ricetta base della pasta fresca senza uova, tipica e fondamentale per tante ricette del sud e delle città costiere del nord. Il consumo di questo tipo di pasta risale addirittura agli etruschi, infatti in una tomba vicino Cerveteri, in una raffigurazione, si possono vedere i tipici strumenti per la lavorazione della pasta, quali mattarello, spianatoia e perfino una rudimentale “rotella” per tagliare l’impasto. Come potete immaginare, anche i Cinesi hanno la loro millenaria cultura culinaria strettamente legata alla pasta e sopratutto agli spaghetti, ma usano ingredienti diversi e quindi generalmente sono due branche distinte della gastronomia.

Pasta Fresca

Con questa ricetta vorremmo anche stimolare un ragionamento sulla pasta secca di produzione industriale che nell’ultimo secolo ha sostituito quasi completamente la pasta fresca, tranne forse in alcune regioni come l’Emilia Romagna, dove ancora tante persone si autoproducono la pasta fresca in casa invece di acquistarla “in scatola”. Ok che i tempi a disposizione sono quelli che sono ed è quindi difficile fare un passo indietro e sostituire la pasta industriale con quella fatta in casa, ma le farine e le “colle” usate per dare le forme più bizzarre al prodotto più tipico del nostro paese non sono affatto salutari per essere consumate così frequentemente. Oltre a cercare di variare il nostro menù ed includere altri tipi di carboidrati, può essere quindi importante scegliere la pasta fatta da noi piuttosto che quella secca che possiamo continuare a consumare solo negli ultimi giorni prima di rifare la spesa visto che si conserva sicuramente meglio di quella fresca.

Di seguito vi proponiamo una ricetta semplice ed immediata, ma se cercate su internet, su qualche libro di cucina o se chiedete a qualche amico o amica che la preparano, hanno sicuramente delle ricette più interessanti e delle varianti tipiche della vostra zona, vi invitiamo quindi a segnalarcele per farle vivere ancora!

Pasta Fresca
 
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
 
Autore:
Recipe type: Main
Cuisine: Vegan
Ingredienti
  • 500gr di Farina di Grano Duro
  • 240ml di Acqua
  • sale
Preparazione
  1. In un recipiente riporre la farina a fontana
  2. Versare l'acqua a filo
  3. Impastare fino a formare una palla
  4. Spostare l'impasto su una spianatoia e lavorarle con le mani per circa 10min
  5. Coprire con un panno umido e lasciare a riposare per un'ora
  6. Stendere con un mattarello fino a formare una sfoglia piuttosto sottile ma consistente
  7. Tagliare nelle forme preferite
Nutrition Information
Dimensione Porzioni: 4

Per conservare la pasca fresca potete usare il frigorifero oppure il freezer.
Nel primo caso, dopo aver preparato la pasta infarinate un vassoio di cartone oppure un recipiente di plastica dove potete stendere comodamente la pasta senza sovrapporla. Coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero dove si conserverà per 3-4 giorni. Questo procedimento non è valido per le paste ripiene!
Altrimenti si può usare il freezer, dopo aver lasciato riposare la pasta per 2 ore circa la riponiamo sempre su un vassoio di cartone o contenitore di plastica precedentemente infarinato avendo l’accortezza di stenderla senza sovrapporla. Copriamo con la pellicola trasparente e riponiamo in freezer. in questo modo la possiamo conservare per almeno 3 mesi. Questo procedimento vale per tutti i tipi di pasta, anche quella ripiena!

Precedente Baklava, Dessert di Frutta Secca Successivo Fruit-pops di Natale veloci e sani!