Bio Vegan Shops a Roma

Dopo avervi proposto ricette vegan di cupcakes e pietanze gluten free, non potevamo che finire a parlare dei Bio Vegan Shops che stanno aprendo in tutte le maggiori città dello stivale.
In particolare ci soffermeremo su Roma, nostra città natale, per raccontarvi l’espansione di questo nuovo trend.

Vegan
Ormai la sottocultura e la dieta vegan sta prendendo piede in questa città. Da anni infatti abbiamo notato apparire anche nelle catene meno note di supermercati sempre più prodotti privi di derivati animali sugli scaffali.
Successivamente abbiamo assistito all’apertura di diversi locali che propongono la cucina vegana in diverse salse, c’è chi aggiunge prodotti a km0 e chi si specializza in celiachia ed intolleranze.
Infine arriviamo agli shop vegani e bio, alcuni nati dapprima come gruppi di acquisto, ma che oggi possiamo dire veri e propri negozi specializzati nell’importazione di tutti quei prodotti che in Italia generalmente non troviamo.

In questa breve introduzione abbiamo tralasciato una serie di commenti che in genere invece lasciamo ben evidenti nelle recensioni sui social media come foursquare, tripadvisor o yelp. Questo perchè vogliamo parlare del fenomeno e non delle singole catene di negozi sulle quali abbiamo opinioni spesso contrastanti!
Nonostante ci troviamo spesso in questi luoghi per poter comprare qualcosa di differente o più semplicemente per provare qualche novità, dobbiamo tenere gli occhi aperti poichè anche in questi negozi possiamo trovare prodotti che vanno in contraddizione con le nostre scelte. Non è una novità che più dell’80% della soia mondiale sia OGM, non è una novità che molte aziende tendano a ripulire la propria facciata con prodotti “bio”, “vegan”, “green”, mentre nel frattempo sono implicate in allevamenti intensivi, devastazioni del territorio, inquinamento globale, non a caso questo tipo di propaganda viene chiamata “greenwashing“.

Un’altra cosa che ci sembra doveroso rammentare, è che i prezzi di questi shop sono mediamente alti vi diamo ancora un’ennesimo consiglio, molti dei prodotti venduti a grammi in questi negozi, in altri negozi etnici li vendono al kilo con abbondanti sconti sui prezzi.

Alcuni esempi:

  • AgarAgar Rapunzel 60gr 7,40€. AgarAgar in pacchi da 100gr 2€.
  • Bistecche di soia (oppure trito di soia, oppure bocconcini di soia), mediamente nei supermercati o nei bio shop le troviamo a 3,50€ a confezione per circa 250gr di prodotto. Comprandole al kilo costano 6€.
  • Seitan alla piastra, nei supermercati sta 3,50 a confezione per un totale di 250gr. 5kg costano meno di 5€.

Vi raccontiamo anche un altro aneddoto, che ci è capitato all’estero in un bio vegan shops:
Qualche anno fa eravamo in Olanda in vacanza e in uno shop abbiamo scoperto questo prodotto: “http://www.ah.nl/appie/producten/product/wi40645/quorn-stukjes“, abbiamo messo il link trovato in un’altra catena di negozi, ma il prodotto era proprio quello.
Sulla confezione troviamo scritto che è un prodotto vegan simile al pollo e che può essere preparato e cucinato come tale. Dopo averlo provato, il sapore e la consistenza ci avevano lasciato perplessi. Un surrogato perfetto, forse troppo. Allora incuriositi cominciamo le ricerche attraverso internet e cosa troviamo su diversi forum legati all’alimentazione vegan o biologica?
Beh, quel prodotto è creato in laboratorio da una ditta che tra le altre cose si occupa di inventare prodotti alimentari per gli astronauti. Se avessimo saputo prima che quei bocconcini “crescono” in delle vasche di acciaio alte 5cm riempite d’acqua ed inoculate di spore create in provetta, probabilmente saremmo stati i primi boicottare tale prodotto!

Quindi occhi ben aperti quando entriamo in questi bio vegan shop e cerchiamo di prendere solo ciò che conosciamo e di cui si ha un estremo bisogno, per il resto vale la pena di fare qualche kilometro in più!

Link

Di seguito vi lascio un paio di link di alcuni bio vegan shops di Roma, purtroppo tra i link è assente Selli Internationl Foods, che non ha un sito web, ma che potete trovare in Via dello Statuto, 28:

Precedente Cupcakes Vegan al Cioccolato Successivo Pasta Brisè Vegan