Tofu Grigliato al Basilico e Limone

Se c’é una pianta onnipresente nelle nostre cucine è sicuramente il Basilico, facile da coltivare e ottimo per accompagnare tanti piatti con il suo tipico profumo e con il quale vogliamo preparare il tofu grigliato al basilico e limone di questa ricetta vegan deliziosa che abbiamo tradotto per voi.

tofu grigliato basilico limone
Tofu Grigliato al Basilico e Limone

Di seguito trovate la scheda per questa gustosa ricetta vegan, perfetta per le serate estive all’aria aperta davanti il barbecue. Il tofu grigliato al basilico e limone su un letto di lattuga e carote è il piatto giusto per le cene d’estate, leggero e saporito con un tono di affumicato che non guasta affatto.

Tofu Grigliato al Basilico e Limone
 
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
 
Autore:
Cuisine: vegan
Porzioni: 2-3
Ingredienti
  • ⅓ tazza di foglie di basilico tritate
  • 2 cucchiai di Senape di Djone
  • 1 cucchiaio di Sciroppo d'Agave
  • 1 o 2 cucchiaini di scorza di limone grattugiato
  • ¼ tazza di succo di limone spremuto (il succo di 2 limoni circa)
  • 1 cucchiaio di Olio E.v.o.
  • ½ cucchiaino di sale
  • ¼ cucchiaino di pepe nero macinato
  • 3 spicchi d'aglio tritati
  • 500 grammi di Tofu pressato e scolato
  • verdure da insalata ed ortaggi freschi da aggiungere come guarnizione
Preparazione
  1. Aggiungete tutti gli ingredienti tranne il tofu in una scodella capiente. Amalgamate il tutto per creare una marinatura per il tofu.
  2. Tagliate il tofu in 6 rettangoli ed immergetelo nella marinatura per almeno 1 ora
  3. Preaparate il barbecue
  4. Prendete il tofu ed scolatelo dalla marinatura, conservandola per usarla come dressing, ed adagiate i rettangoli sulla griglia. Lasciateli arrostire per almeno 3-4 minuti per lato
  5. Servite il tofu grigliato su un letto di verdure fresche e guarnitelo con la marinatura

Con questa ricetta vegan per preparare un ottimo tofu grigliato al basilico e limone, vi lasciamo in compagnia del caldo estivo e con una nuova idea da provare ed assaggiare!

fonte:eatingbirdfood.com
t
raduzione:ricettevegan

Enchiladas al Tofu

Continua il nostro viaggio attraverso la cucina vegan del nostro pianeta.
Ci spostiamo in Messico per oggi con questa ottima ricetta delle Enchiladas al Tofu trovata su DonnaClick. Anche nell’America Latina ci sono molti piatti vegani, oggi inauguriamo questo percorso con una variante di un piatto veramente tipico della tradizione alimentare Messicana. Vi lasciamo ora alle preziose indicazioni!
Come sempre fateci sapere come vi e’ venuto e se vi e’ piacuto!!!

Enchiladas al Tofu
Enchiladas al Tofu

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 grammi circa di tofu
  • 1 peperone verde tritato
  • 5 tortilla del diametro di circa 10 cm
  • 4 cucchiaini di olio
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di farina integrale
  • 1 cucchiaio e 1/2 di miso rosso o 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 tazza di acqua
  • 1 pizzico di peperoncino alle 7 spezie o di salsa Tabasco
  • 1 pizzico di pepe bianco o nero
  • 1/4 cucchiaino di origano

Preparazione:

Per la salsa: In una padella, scaldate un cucchiaio di olio e fatevi rosolare l’aglio tritato per 30 secondi. Aggiungete la cipolla tritata quanto basta al soffritto e fate cuocere per 3 o 4 minuti, poi unite la farina e rosolate per circa mezzo minuto, seguito da un cucchiaio di miso, e lasciate scaldare ancora il tutto per 15 secondi.
Aggiungete l’acqua poco alla volta, mescolando costantemente finché la salsa diventa liscia. Aggiungete infine il pizzico di peperoncino alle 7 spezie, un pizzico di pepe, l’origano e il ketchup, coprite e lasciate sobbollire per 15 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, poi aggiungete altri 2 cucchiai di cipolle tritate crude.

Per il ripieno: mentre la salsa cuoce, scaldate un’altra padella con un cucchiaio di olio, e fatevi rosolare per 3 minuti il peperone e la cipolla rimasta. Aggiungete mezzo cucchiaio di miso, condite con il pepe bianco e togliete dal fuoco. Aggiungete il tutto al tofu, schiacciando bene.

Iniziate poi a riscaldare il forno a 200 gradi.
Versate metà della salsa in una teglia. Passate un lato delle tortilla nella salsa rimasta, poi tenendo questo lato rivolto in alto, farcitelo con il composto di tofu.
Arrotolate le tortilla e disponetele nella teglia, una accanto all’altra.
Versate il resto della salsa sopra le tortilla nella teglia, passate in forno per 15-20 minuti, o finché le tortilla sono ben dorate.

Servite caldo o freddo.

fonte: donnaclick

Cake al Cioccolato e Lamponi

Anche questa settimana scopriamo un altro blog di ricette vegan. Questo in particolare è ricco di ricette di dolci vegani, che un po’ ci mancavano! Ed ecco a voi una Cake al Cioccolato e Lamponi scelta tra le tante deliziose creazioni di KitchenBloodyKitchen!

Cake al Cioccolato e Lamponi
Cake al Cioccolato e Lamponi

 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:

Per la base:
  • 20 gr di sciroppo d’acero
  • 70 gr di burro di soia
  • 200 gr di biscotti tipo digestive

 

Per il disco di cioccolato:

  • 160 gr di cioccolato fondente (60-70%)
  • 40 gr di nocciole tostate

 

Per la crema di tofu:

  • 110 gr d’acqua
  • 3 cucchiai di agar in fiocchi
  • 450 gr di tofu
  • 200 gr sciroppo d’acero

 

Per il topping:

  • 200 gr di lamponi freschi o surgelati (più quelli per decorare)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • menta fresca a piacere (facoltativa)
  • 1 cucchiaio di agar in fiocchi

 

Procedimento:
Polverizzare i biscotti ed unirvi lo sciroppo d’acero e il burro di soia sciolto.
Versare il composto in uno stampo a cerniera e, con le mani inumidite, formare uno strato uniforme schiacciandolo bene.
Infornare e cuocere a 180 gradi per 15 minuti. La cottura rende la base leggermente più solida e le fa assumere un aroma appena appena tostato, ma non è strettamente necessaria… insomma, se ci sono 40 gradi all’ombra potete anche evitare di accendere il forno .

Tritare finemente le nocciole, aggiungere il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria, quindi versarlo sopra alla base di biscotti e livellarlo; lasciar rapprendere bene evitando se possibile il frigo.

Mescolare acqua e 3 cucchiai di agar in fiocchi e far bollire finché quest’ultimo non sia completamente sciolto.
Ridurre in crema finissima il tofu con lo sciroppo d’acero ed aggiungervi l’agar, mescolare bene e versare sullo strato di cioccolato; livellare bene e mettere in frigo.

Mettere sul fuoco i lamponi con 1 cucchiaio di agar in fiocchi, lo zucchero e qualche foglia di menta fresca e portare ad ebollizione.
Appena la frutta bolle spegnere il fuoco, togliere la menta (potete anche passare il liquido al setaccio, ma a me i semini piacciono) e lasciar raffreddare; versare sulla crema di tofu, decorare con lamponi e menta fresca e rimettere in frigo.

Dopo l’attesa potete gustarvi questa ottima Cake al Cioccolato e Lamponi!

fonte: kitchenbloodykitchen

Tofu Feta con Erba Cipollina

Ecco una nuova ricetta vegan per questo mese, si tratta di una recensione doppia in realtà poichè la ricetta di questo tofu feta proviene da petula, ma noi riportiamo quella postata su stella di sale visto che ha aggiunto qualche variante e ci spiega come e perchè.
Vi lasciamo quindi al post che abbiamo appena introdotto:

Questo tofu simil-feta è una ricetta famosissima di petula.
E’ già la terza volta che lo faccio con piccole varianti ed è sempre buono. Piace anche a chi non ama il tofu perchè certo non sembra davvero feta ma un po’ gli somiglia.

Tofu Feta con Erba Cipollina
Tofu Feta con Erba Cipollina

Questa volta rispetto alla ricetta originale ho aggiunto un po’ di latte di soia ed è venuto più morbido, adatto anche da spalmare, in realtà l’ho dovuto aggiungere perchè non riuscivo a frullarlo, poi mi sono accorta che avevo messo 400 gr di tofu anziché 300 🙂
Si può mettere anche sott’olio, a me piace di più mangiato fresco. Si può aromatizzare come si vuole, io ho aggiunto erba cipollina e fiori di erba cipollina. Un’altra volta avevo messo la buccia di limone tritata.
La versione originale, che rimane più dura, la trovate da petula, questa è la mia versione pasticciata.

Tofu Feta con Erba Cipollina
 
Autore:
Ingredienti
  • 400gr di Tofu al Naturale
  • 2 cucchiaini di Olio di Girasole
  • 2 cucchiaini di Agar Agar in polvere
  • 1 cucchiaini di Malto di Riso
  • mezzo cucchiaino di Sale Fino
  • 2-3 cucchiai di Latte di Soia
  • 2-3 fiori di Erba Cipollina
  • 10 fili di Erba Cipollina tritati
  • 1 limone spremuto e filtrato
Preparazione
  1. Si frulla tutto tranne il succo di limone. Deve risultare morbido.
  2. Poi si mette in un pentolino col fondo spesso e si cuoce per 5 minuti a fuoco bassissimissimo da quando fuma, tenderà ad attaccarsi, per cui va mescolato bene.
  3. Si lascia raffreddare e si aggiunge il succo di limone.
  4. Si mette in un recipiente a solidificare, io ho usato una tegliettina di ceramica.
  5. Quando è freddo si mette in frigo, si lascia riposare un po' e poi si taglia a quadrotti.

Se provate anche voi altre varianti fateci sapere come è andata!
Se trovate invece altre ricette che riguardano il tofu feta, inviatecele pure!

fonte: stelladisale

Orecchiette al Pesto di Tofu e Carote

Ingredienti (per 4):

  • orecchiette 350 g
  • tofu 120 g
  • carote 1 paio
  • noci 80 g (sgusciate)
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo 3 rametti
  • sale marino integrale


Tempo di preparazione: 35′

Portate a ebollizione una tazza d’acqua con mezzo cucchiaino di sale. Versate il tofu e fatelo bollire 10 minuti. Nel frattempo, pestate le noci e l’aglio in un mortaio (io uso il suribachi, il mortaio giapponese), riducendoli in poltiglia.Fate bollire le carote e pestatele. Aggiungete il tofu, ben sgocciolato, e pestatelo insieme.
Tritate il prezzemolo e unitelo al pesto.
Portate a ebollizione abbondante acqua, versate un cucchiaio raso di sale quando bolle e versate la pasta, attenendovi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.
Prima di scolarla, tenete da parte un po’ di acqua di cottura, con cui stempererete il pesto.
Condite la pasta.

Crostata di Ciliegie e Tofu

La mia vicina (vegana) mi ha portato due barattoli di ciliegie sciroppate dicendo che non sapeva cosa farsene. Non sono solita usare frutta sciroppata nelle mie ricette, cosi’, perche’ la frutta l’ho sempre preferita fresca. Al che mi sono sentita in dovere di farmene qualcosa e ho pensato a qualcosa di vegano e a qualcosa di (possibilmente) buono.


Ingredienti per la pasta:
350gr di farina, 150 gr di olio d’oliva, 150 gr di zucchero, 1 pizzico di sale.

Per la copertura: 1 panetto di tofu silk, 2 barattoli di ciliegie sciroppate sgocciolate, 4 foglie di menta fresca, 2 cucchiai di essenza di vaniglia, 50gr di zucchero, 2 cucchiai di latte di soya vanigliato.

Preparo la pasta con la farina, l’olio, lo zucchero e il sale, aggiungo di acqua fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Avvolgo in carta trasparente e metto in frigo a riposare.

Nel frattempo sgocciolo le ciliegie in una terrina e preparo la crema di tofu.

Servendomi del mixer trito il tofu, la vaniglia, lo zucchero, la menta e faccio andare fino a quando non si sara’ formata una crema omogenea tipo panna. Allungo con latte di soya fino a quando non raggiunge la giusta consistenza. Ovvero non liquida ma nemmeno troppo densa. Conservo in frigo per far rapprendere.

Riprendo la pasta dal frigo e la dispongo con le mani in una teglia per crostate dopo averla leggermente oleata. Modello i bordi con le dita ed appiattisco nel centro in modo da formare spazio per il ripieno che andro’ ad aggiungere successivamente.

Al posto del ripieno metto un foglio di carta per cucina e lo ricopro con dei fagioli secchi in modo che resti piatto durante la cottura.

Inforno a 200 C per 30 minuti o fino a quando i bordi non si saranno dorati. E’ necessario controllare che la crosta non si indurisca troppo.

Lascio raffreddare e comincio a riempire prima con uno strato di crema di tofu e poi con le ciliegie sparse qua e la’.

Nota:
Gli avanzi vanno riposti in frigo per via del tofu, ma e’ necessario tirare fuori la crostata almeno 1 ora prima di servirla per evitare l’effetto mattone/crosta.

 

fonte:http://fiordizucca.blogspot.com/