Gelato Vegan al Cioccolato in 10 Minuti

Gelato Vegan al Cioccolato

Con questo caldo ci vorrebbe qualcosa di fresco! Infatti avevamo proprio voglia di un Gelato Vegan al Cioccolato ed abbiamo approfittato per proporvi una ricetta vegan gustosa, facile e veloce!

Gelato Vegan al Cioccolato
Gelato Vegan al Cioccolato

Ingredienti e Preparazione

Questa ricetta del Gelato Vegan al Cioccolato l’abbiamo trovata su Leitv, la sezione al femminile del portale online di Sky che vanta una decente collezione di ricette vegan. Fra quelle che avevamo trovato online questa ci è piaciuta molto per la velocità di preparazione, di seguito trovate la consueta scheda degli ingredienti.

Gelato Vegan al Cioccolato in 10 Minuti
 
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
 
Autore:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Vegan
Ingredienti
  • 200gr di Cioccolato Fondente
  • 200ml di Latte Vegetale (soya, riso o mandorla)
  • 200ml di Panna Vegetale
  • 150gr di Zucchero di Canna
Preparazione
  1. Spezzettare il Cioccolato Fondente in un recipiente
  2. Fondere il Cioccolato Fondente a bagnomaria
  3. Unire il Cioccolato Fuso al Latte e riscaldare
  4. Unire la Panna Vegetale e lo Zucchero al resto e portare ad ebbollizione per diluire del tutto lo zucchero
  5. Lasciare raffreddare fino a temperature ambiente
  6. Versare il composto in una vaschetta e riporre in freezer per 4-6 ore, nelle prime tre ore, per una volta all'ora, mescolare il contenuto della vaschetta per evitare che si formino cristalli di ghiaccio o grumi, potete usare anche un mixer ad immersione

Ci auguriamo che anche a voi piaccia questa ricetta per il Gelato Vegan al Cioccolato, noi come al solito ne abbiamo mangiato anche troppo! Con questo vi lasciamo ai link di questa dolce ricetta vegan e vi rimandiamo alla prossimo post! A proposito non potevamo fare a meno di chiedervi se avete notato il nuovo look di Ricette Vegan? Vi piace questo passaggio ad uno stile più semplice? Noi ne sentivamo davvero il bisogno e voi che ne dite, abbiamo fatto bene a cambiare???

fonte: Leitv

Budino al Cioccolato Vegan e Molecolare

Chi dice che la cucina vegan non possa abbracciare anche la cucina molecolare? Immaginiamo che non lo dica nessuno, perché infatti si sposano benissimo!

La ricetta che vi proponiamo è una ricetta vegan e molecolare allo stesso tempo perché da una parte abbiamo un classico budino al cioccolato e dall’altra una sferificazione di tre diversi liquidi per fare da decorazione “semplice e veloce”.

Budino al Cioccolato Vegan e Molecolare
Budino al Cioccolato Vegan e Molecolare
Budino al Cioccolato Vegan e Molecolare
 
Recipe Type: dolci
Cuisine: vegan, molecolare
Author: ricette vegan
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 8
Ingredients
  • 1 litro di panna vegetale
  • mezzo litro di latte di soia
  • 2 cucchiaini di agar-agar (per il budino)
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 stecca di vaniglia
  • 800gr di cioccolato fondente fuso
  • 6 cucchiaini di agar-agar (per la sferificazione)
  • 200ml di succo d’arancia
  • 200ml di sciroppo di menta
  • 200ml di sciroppo di menta e latte di soia
  • 400ml di olio di semi di girasole
  • 600ml di acqua
Instructions
  1. Sciogliere l’agar-agar in un bicchiere di latte di soia freddissimo. Sciogliere il cioccolato fuso in un tegame a bagno maria.
  2. In un altro tegame, portare ad ebollizione l’agar-agar nel latte di soia e fate bollire per 5 minuti. Spegnere ed aggiungere il cioccolato fuso, la panna vegetale, lo zucchero a velo e la vaniglia mescolando il composto.
  3. Versare in stampini o in delle coppette e riporre in frigo per almeno due ore.
  4. Ora possiamo pensare a dare un tocco di cucina molecolare alla nostra ricetta vegan, in un bicchiere alto da 40ml, come quelli della birra per intenderci, versare 40ml di olio di semi di girasole e riporre in freezer per almeno 30min.
  5. Poco prima dello scadere della mezz’ora, in un pentolino versiamo un bicchiere di succo d’arancia, un cucchiaino di agar-agar e un bicchiere d’acqua. Portiamo ad ebollizione e lasciamo bollire per due minuti. Ora usando una siringa da 5ml privata dell’ago ipodermico, aspiriamo il succo e lo versiamo nel boccale di olio di semi di girasole freddo premendo leggermente sullo stantuffo. Le gocce del liquido caldo resteranno per qualche istante in superficie per poi precipitare sul fondo del boccale come tante piccole sfere. Il succo durante questa operazione tenderà a gelificare e quindi diverrà di una consistenza simile alla marmellata che ostruirà la siringa, poco male, sciacquiamo la siringa e il pentolino e con un colino andiamo a travasare l’olio con le sfere in un altro bicchiere della stessa capienza (con due boccali uguali, il procedimento risulta piuttosto semplice), filtrando le sfere con il colino e sciacquandole sotto l’acqua per levare l’ultima patina di olio. Il bicchiere con l’olio lo riponiamo in freezer e ricominciamo il procedimento delle sfere con lo sciroppo di menta di volta in volta riponendo le sfere in frigo in una coppetta vuota per mantenerle fino al momento della decorazione.

 

Bevanda al Melone

Con l’arrivo del caldo ecco una bevanda da gustare con del ghiaccio. Non sara’ la solita ricetta vegan, ma la cuoca petulante ci stupisce anche con poco!

Oki son tornata … o meglio, non me ne sono sul serio andata via (a parte la settimana centrale di agosto passata a meditare in Umbria ;-DD), ma mi son concessa una bella vacanza da tutto, compreso blog, rete e affini, compresa la cucina.

Mi son dedicata al viaggio in Giappone, ai libri, al tai chi e a tanta bella totale pigrizia, facendomi coccolare da tutti quelli che mi capitavano a tiro.

Il tempo poi è splendido e consola dello star chiusi in ufficio, con una temperatura che oscilla tra i 17° e i 30, a seconda che decidano o meno di togliermi l’aria condizionata ;-D.

Il frigorifero con l’eco mi ha costretto a un giro al supermercato e come al solito ho sbagliato le dimensioni del melone.
Il melone insieme a poca altra frutta (lo so, è strano, ma a me la frutta in genere non piace…è dolce ed è una scocciatura pelarla) mi piace parecchio e quindi lo compro per tutta l’estate, ma a non mi rendo mai conto di quanto è grande. Risultato: lo compro o minuscolo o gigantesco.
Questa volta era gigantesco … per cui stufa di vederlo nel frigo ne ho fatto un frappè 😉


Ingredienti:

  • 2 tazze di melone a cubetti
  • 1/2 tazza di latte di soia
  • 1/2 tazza di latte di riso
  • 2 cucchiai di panna vegetale da montare (esiste…)
  • 3 cucchiai di sciroppo d’acero
  • il succo di un limone

Frullate il tutto fino a montarlo come una spuma e servitelo non troppo freddo altrimenti perderete il profumo del melone… e vi si ghiacceranno denti e stomaco ;-D

fonte: lacuocapetulante

Polpettine di Seitan

  • 300 g di seitan al naturale
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 cespo piccolo di catalogna
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di pane grattuggiato
  • 2 cucchiai di panna vegetale
  • sale
  • pepe
  • 1/2 cucchiaino di polvere di macis
  • 2 cucchiai di olio extravergine



Lavate e tagliate a fiammifero la carota, a tocchetti la cipolla e a listarelle la catalogna. Fate stufare con un cucchiaio di olio e lo spicchio d’aglio. A parte tritate il seitan non troppo finemente. In una ciotola mescolate verdure, sale, pepe, macis, seitan, un cucchiaio d’olio, panna vegetale e aggiungete il pane grattuggiato fino a ottenere un consistenza morbida ma non troppo. Ungete degli stampini, versate il composto premendo bene e cuocete in forno per 15 minuti a 180°.

fonte:http://lacuocapetulante.blogspot.com/